Dopo la guerra

Marco è un ex-terrorista condannato all’ergastolo, rifugiato in Francia grazie alla dottrina Mitterand. In seguito all’omicidio di matrice brigatista di un professore universitario, viene richiesta la sua estradizione. La fuga per evitare il carcere avrà conseguenze non solo per sua figlia, che scappa con lui, ma anche per i suoi familiari rimasti in Italia.

Il Film selezionato non è trasmesso nella zona corrente.