Home » Articoli e News » Torna il Duce,Miniero e Italia populista »

Torna il Duce,Miniero e Italia populista

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - Provocatorio, irriverente in bilico nella storia così come nel tono tra il tragico e il comico, irrompe in sala neanche a farlo apposta in piena campagna elettorale Sono Tornato, il nuovo film di Luca Miniero - 400 copie dal 1 febbraio con Vision - che immagina paradossalmente il ritorno nell'Italia di oggi del Duce, interpretato dal grande attore di teatro Massimo Popolizio. E, seppure con il registro della commedia, fa emergere tutti i rischi che corriamo di uno scivolone populista.
    "Il fantasma di Mussolini aleggia nella campagna elettorale, tirato in ballo persino dal Pd. Paradossalmente tutti i partiti, di destra e di sinistra, utilizzano le corde del populismo come arma di distrazione di massa e - dice all'ANSA il regista campione al box office con Benvenuti al Sud - quello che dice il Duce nel nostro film riassume tutti insieme quello che i politici di oggi dicono, ad esempio sugli immigrati. E questa è la cosa più inquietante".